DES-Medio Friuli

Verso un’economia di comunità
Verso un’economia di comunità
Verso un’economia di comunità
Verso un’economia di comunità
Verso un’economia di comunità
Verso un’economia di comunità
“Pan e farine dal Friûl di mieç”
“Pan e farine dal Friûl di mieç”

Sabato 20 ottobre 2018

Inaugurazione del nuovo Mulino
a pietra naturale per il Medio Friuli.

Presso l’Azienda Agricola Friûl Bios, a Galleriano di Lestizza, via Castelliere n. 20

 

 

logo3

Una decina di aziende agricole, 1 centro di stoccaggio, 1 mulino artigianale. Oltre 25 ettari coltivati a frumento in modo naturale. 750 quintali di cereale ottenuti, lavorati a farina e redistribuiti in decine di panifici, botteghe della piccola distribuzione, gruppi di acquisto solidale, locali di ristorazione e agriturismi del territorio.

Non sono questi numeri a misurare l’attualità di una dimensione imprenditoriale ma quella etica di un sentimento di amore per la propria terra e la propria gente.

Questa terra indefinita che sfugge al rigore dell’ufficialità geografica, il Friuli di Mezzo, dove qualcuno ha creduto in qualcosa di possibile, qualcosa che gli apparteneva e se n’è riappropriato: la propria terra e il diritto a coltivarla secondo le regole della natura.

Abbiamo iniziato a coltivare il frumento secondo i dettami della sostenibilità ambientale ed è nata una nuova consapevolezza, quella che, a partire dalla filiera corta del pane e della farina e da una rete di imprese e di cittadini, si possa costituire un Distretto di Economia Solidale che ci porti a riscoprire e riconquistare quel valore aggiunto che ha plasmato l’identità rurale della nostra civiltà friulana, il senso di comunità.